Ozonoterapia intraforaminale Caso clinico 

85 pazienti, di cui 45 uomini e 40 donne, affetti da lombalgia, lombosciatalgia o lombocruralgia, sono stati sottoposti a somministrazione di una miscela di Ossigeno Ozono con infiltrazione intraforaminale RX guidata.

Risultati dell’ozonoterapia intraforaminale

Nella maggior parte dei casi (80 pazienti) la causa del dolore era riconducibile a una ernia discale, con conseguente conflitto disco – radicolare. Nel rimanente numero di casi (5 pazienti) il trattamento è stato effettuato su pazienti con stenosi del canale vertebrale associata a ernie/protrusioni discali. I livelli trattati sono stati in ordine decrescente L4-L5 (48 pazienti), L5-S1 (23 pazienti), L3-L4 (14 pazienti).

È stata effettuata una rigorosa selezione dei pazienti da trattare. In particolare si è provveduto a stabilire:

  • coerenza clinico – radiologica tra livello erniario e sintomatologia radicolare;
  • assenza di deficit neurologici focali;

60 pazienti (75%) hanno riportato un miglioramento o la scomparsa della sintomatologia dolorosa (di cui il 65% dopo singolo trattamento); 20 pazienti (25 %) hanno riferito un miglioramento scarso o assente.

Infiltrazione intraforaminale di O2-O3 TC guidata. La nostra esperienza nei conflitti disco – radicolari Rivista Italiana di Ossigeno-Ozonoterapia 3: 37-44, 2004