Circonferenza addominale e rischio mortalità

circonferenza-addominale.png

E’ ormai noto che valori elevati di circonferenza addominale sono associati all’aumento del rischio di alterazioni metaboliche (es. infiammazione, insulinoresistenza, dislipidemie) e di sviluppare coronaropatie. Infatti la circonferenza addominale è strettamente correlata al tessuto adiposo viscerale che rappresenta un fattore di rischio più rilevante rispetto al tessuto adiposo sottocutaneo.
In questo studio prospettico la mortalità per tutte le cause è stata registrata per un periodo di 19 anni in una popolazione composta da 48500 uomini e 56343 donne, con più di 50 anni, appartenenti al Cancer Prevention Study II Nutrition Cohort, dei quali sono stati registrati i valori sia di indice di massa corporea che di circonferenza addominale.

Circonferenza addominale: i risultati della ricerca

Dall’analisi dei risultati è emerso che il rischio di mortalità era più che raddoppiato tra i soggetti con valori molto elevati di circonferenza addominale (≥120 cm per gli uomini e ≥110 per le donne) rispetto ai soggetti con valori normali (< 90 per il sesso maschile, < 75 per quello femminile). La correlazione tra la circonferenza addominale e la mortalità è risultata confermata sia nei soggetti normopeso sia in quelli sovrappeso o obesi, indipendentemente quindi dall’indice di massa corporea, con un aumento del rischio di mortalità di circa il 18% negli uomini, del 25% nelle donne con circonferenza addominale eccedente di 10 cm la normalità.
Queste osservazioni dimostrano la rilevanza della misurazione della circonferenza addominale nella valutazione del rischio di mortalità, indipendentemente dal’indice di massa corporea e quindi dalla definizione di normopeso, sovrappeso o obesità. La prevenzione dell’insorgenza di obesità addominale può rappresentare una strategia efficace per la riduzione del rischio di morte prematura anche in soggetti normopeso.

La correlazione di obesità con artrosi e ernia discale è nota da anni.

Arch Intern Med. 2010 Aug 9;170(15):1293-301.

Fissa un appuntamento o richiedi un consulto

OZONOTERAPIA VARESE


CONTATTI

Tel.: 0332 1647858
Whats App: 375 5274217
Email: terapiaozono.it@gmail.com

ORARIO

Da lunedì a venerdì
dalle 8.00 alle 20.00
Sabato dalle 9.00 alle 14.00

DOVE SIAMO

Casa di Cura Fondazione Borghi
Via Petrarca, 33
21020 Brebbia (VA)


×