Spalla dolorosa

sabato, ottobre 15, 2011 @ 06:10
Author: admin

Gli autori dell’articolo scientifico hanno voluto studiare l’utilizzo dell’Ozonoterapia nelle spalle dolorose ribelli contraddistinte dalla presenza di una lesione della cuffia dei rotatori in particolare a carico del sovraspinato. I pazienti reclutati sono stati 30 suddivisi in due gruppi:

A)15 pazienti sottoposti a terapia infiltrativa con ossigeno-ozono

B) 15 pazienti, gruppo di controllo, sottoposto a mesoterapia.

Sono stati studiati pazienti di età compresa fra i 25 e i 45 anni, 8 femmine e 22 maschi, tutti portatori di spalla dolorosa da almeno tre mesi. Per l’ammissione allo studio i pazienti dovevano avere una storia di pregresso trauma della spalla o attività lavorativa o sportiva che comportasse movimenti ripetitivi di una certa intensità e frequenza, RMN o ecografia positiva per patologia del sovraspinato quale tendinosi-lacerazione, possibile associazione di alterazioni del sottospinato, assenza di calcificazioni, il paziente doveva aver già eseguito protocolli fisiatrici o trattamenti ortopedici senza risultati positivi.

Nel gruppo A trattato con ossigeno-ozono hanno risposto positivamente 11 pazienti su 15 pari al 67%. Nel gruppo B solo 7 pazienti su 15 pari al 46% hanno tratto giovamento dalla mesoterapia. il miglioramento della sintomatologia dolorosa si è accompagnato ad un recupero progressivo della funzione articolare, già importante dopo 15 giorni. Questo potrebbe essere interpretato come frutto di un aumento dell’angiogenesi e dell’ossigenazione locale con conseguente stimolazione di processi riparativi tissutali, tipici dell’ozonoterapia.

L’Ossigeno-Ozonoterapia nella spalla dolorosa. Rivista Italiana di Ossigeno-Ozonoterapia 1: 37-40, 2002


Lascia un commento